Bulletto di periferia (presumibilmente il figlio non riconosciuto di Pino Massello)

Sono un bulletto di periferia

 

Magari è proprio per il fatto che sto in periferia

che sono diventato un bullo

Mi piace tormentare quelli del centro

così imparano a essere ricchi. Stronzi…

 

Le sigarette non le compro mai

tanto le scrocco in giro

Sì, ho dodici anni ma fumo

mi dà un’aria da grande, sembro quasi un tredicenne

 

Ho una ragazzina

a lei piace la mia prepotenza

Quando siamo insieme ai miei amici, mi diverto a trattarla male

lei non si diverte mica tanto

 

I miei genitori non mi vogliono un granché bene

non so, può darsi che siano solo un po’ distratti

Una volta mi hanno dimenticato all’Autogrill

nel frattempo ho rubato quattro cd e un accendino

o forse erano quattro accendini e un cd, non ricordo bene…

(ho preso pure un pupazzetto a forma di maiale che faceva il verso;

la mia ragazza mi ha chiesto se glielo potevo regalare

e invece ho detto di no perché me lo porto a letto quando piove

Ma questo non ditelo a nessuno, eh…)

 

Sapete cosa rende fico un bullo, davvero fico?

Le sue regole

Ogni bullo ha le sue regole

e ora vi dico le mie:

1- Se mi saluti, ti picchio

2- Se non mi saluti, ti picchio lo stesso

3- Se ti chiedo i soldi ti devi opporre, così ti picchio

(se non ti opponi sei un codardo ed è ovvio che ti picchio,

ma c’è meno gusto)

4- Se ti metti gli occhiali, ti picchio

(non è vero che quelli con gli occhiali non si picchiano. Anzi…

E poi non c’è rumore più bello di quello della stanghetta che si spezza)

5- Se ti vesti da sfigato, ti picchio

6- Se ti vesti bene, forse non ti picchio

ma comunque ti frego i vestiti

7- Se le tue scarpe sono nuove, adesso sono mie

8- Se le tue scarpe sono vecchie,

vai a comprarne un paio nuovo e poi torna da me

(mi piacciono le Nike, poi fai tu; l’importante è che non spendi meno di 100 euro)

9- Se la prof mi interroga, mi rifiuto di andare

oppure vado e la prendo per il culo

o anche peggio le faccio un filmato col telefonino

mentre la insulto e poi lo metto su Youtube

10- Riguardo alla merenda,

non c’è bisogno che te la rubi

perché sarai tu a portarmela ogni mattina

(panino al prosciutto crudo, togliere il grasso, grazie

Dillo alla tua mamma)

 

Sono un bulletto di periferia

così stanno le cose

Forse un giorno andrò in galera

o forse vincerò il grande fratello

 

Ora vado a fare i compiti

mi piace farli

però li sbaglio apposta

ma anche questo non ditelo a nessuno…

Sennò vi picchio

Annunci

Info iltondi
Sono uno scrittore o qualcosa del genere, un precario senza che questo sia veramente un lavoro. Non so cosa cerco, ma forse un giorno lo troverò scrivendo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: