Nelle case della gente (PSE – Porto Seguro Editore, 2015)

Finalmente uscito, dopo i riconoscimenti in alcuni premi nazionali, il romanzo Nelle case della gente. Pubblicato dalla giovane ed entusiasta casa editrice fiorentina PSE (Porto Seguro Editore), il libro, di genere intimista, mescola autobiografia e finzione, a formare una sorta di memoir in terza persona. Le continue riflessioni del protagonista, insieme alle sue paure più opprimenti e alle sue ossessioni, costruiscono un viaggio esistenziale fatto di verità e menzogne, eventi accaduti o soltanto presunti. Un’indagine personale a caccia di se stesso e del suo passato, dove niente trova un posto preciso. Tanti i gli elementi del romanzo: la casa, il rapporto con gli oggetti, il padre, la deriva umana verso una costante precarietà. E tanti gli autori menzionati e omaggiati: da Anton Cechov a Joseph Conrad, da Philip Roth a Paul Auster. Tra vita e letteratura, una ricerca spasmodica della propria identità. 

La copertina di Dalla quarta di copertina:

Il protagonista senza nome del romanzo, dopo aver ricevuto un messaggio criptico da una persona spuntata dal suo passato, ha l’opportunità di conoscere dettagli nascosti della propria vita. Frastornato da un’esistenza piena di vuoti e da un padre sbagliato, si ritrova a compiere un tour tra le stanze della casa in cui abita e allo stesso tempo un viaggio nei ricordi. Sempre in bilico tra memoria e futuro, la storia conduce verso un’unica direzione: la ricerca della verità, una verità nascosta, soppressa, inseguita, ritrovata. Nelle case della gente (nel 2014, finalista al Premio Edizione Straordinaria e vincitore del Premio BrainGnu) è un labirinto claustrofobico tra le pareti della precarietà, una tragedia privata in più atti che si snoda tra coincidenze, analogie inquietanti, date e numeri che ritornano a tormentare. A conclusione di ogni capitolo, lo studio di un romanzo, esercizio feticista e pedante, atto di riverenza assoluta mediante il quale il protagonista smonta i testi e li ricompone in una sorta di mosaico, dove le parole degli scrittori si mischiano con le sue a confondere finzione e realtà.”

Ecco di seguito l’elenco dei canali online e delle librerie nelle quali è possibile acquistare Nelle case della gente (elenco in continuo aggiornamento):

IBS;

Amazon;

– Centrolibro di Scandicci (Piazzale della Resistenza, 2b);

– Libreria Leggermente (viale Talenti, 97 – Firenze);

– Nardini Bookstore (via delle vecchie carceri, presso Le Murate – Firenze);

– Libreria Rinascita (via Antonio Gramsci, 334 – Sesto Fiorentino);

– Libreria Alzaia (viale Don Minzoni, 25/E – Firenze);

– Libreria Marabuk (via Maragliano 29/E – Firenze);

– Libreria Salvemini (piazza Salvemini, 18 – Firenze);

– Residenza d’epoca Al numero 8 (Borgo San Frediano, 8 – Firenze), copie autografate;

– Edicola Piazza Pier della Francesca, Firenze (a due passi dalla fermata tramvia della Federiga);

– Libreria Fratini Editore (via degli Alfani 4r, Firenze);

– Libreria Blu Book (via Toselli 23, Pisa);

– Caffè Libreria Lettera 22 (via Mazzini, 84/86 – Viareggio).

Questa la pagina dedicata al libro dalla casa editrice PSE.

Il libro è disponibile anche in versione ebook (in vendita a € 2,99), nei maggiori circuiti di distribuzione nazionale e internazionale. Ecco qui alcuni link per l’acquisto:

ebook.it;

Amazon;

Ibs;

Mondadori Store;

La Feltrinelli.

Rassegna stampa 

Hanno detto, a proposito di Nelle case della gente:

– “Un libro sui libri, non solo un romanzo, un vero e proprio corso di scrittura corredato di preziose indicazioni di lettura.” – Gordiano Lupi (scrittore, editore di Il Foglio Letterario). La recensione completa di Lupi pubblicata sul suo blog, oppure su LaFolla.itRosebudTellusFolio, Diorama, Libero Libro, Finanza e LambruscoSignora dei filtri o su Kult Underground;

– “Nelle case della gente è un romanzo doloroso, lucido, ricco di tensione narrativa.” – Tullia Bartolini (poetessa, scrittrice, drammaturga). La recensione completa, pubblicata per Aphorism;

– “Alcuni libri ti coinvolgono, ti tirano dentro la storia e non ne esci se non a storia finita; altri libri sono fatti per essere letti a piccole dosi, come dei mantra da conservare; altri ancora, come questo, ti danno tempo sia per correre che per fermarti a riprendere fiato.” – Margherita Corradin (professoressa e blogger). Leggi la recensione completa pubblicata per La Stamberga dei Lettori;

– “Il contenuto di questo libro è drammaticamente attuale” – Maria Morello (scrittrice e blogger) per Valdinievole Oggi dopo la presentazione del 2/9 a Montecatini Terme;

– “In questo romanzo la casa diventa la parte più vera di se stessi, un luogo dove poter esprimere la propria autenticità, nel limbo della propria solitudine e lontano da occhi indagatori sempre pronti a coglierti in fallo e a giudicare” – Cinzia N. Cappelli per il blog Cinquanta Libri (ecco qui la recensione completa);

– “Ciò che colpisce di questo libro è la padronanza di linguaggio di Mirko Tondi, la sua capacità introspettiva e il bel modo di entrare nella mente del protagonista per rendercelo in tutte le sue sfaccettature.” – La redazione di RecensioneLibro.it  (qui la recensione completa).

Altro:

Recensione + Intervista da parte del blog Anni di nuvole;

Comunicato stampa pubblicato sul Portale Giovani del Comune di Firenze;

Comunicato pubblicato su Stamp Toscana.

– La pagina dedicata a “Nelle case della gente” sul sito Il Libro;

– Frasi tratte dal libro, pubblicate su Sapore di Libri;

Intervista di Alessio Del Debbio sul blog “I mondi fantastici”. Si parla anche di “Nelle case della gente”;

La traduzione in inglese del prologo pubblicata sul sito Parallel Texts di Mati Colarossi;

– “Nelle case della gente” incluso nel calendario 2016 del blog letterario “Il giallista”. Questo il link per scaricare il calendario;

– “Nelle case della gente” finalista al premio Casa Sanremo Writers 2016. Ecco qui la notizia pubblicata sul blog di Booksprint edizioni. A questo link invece un articolo sul libro;

L’intervista realizzata per Casa Sanremo Writers in diretta dal Palafiori;

Nelle case della gente finalista al Festival Rive Gauche;

– Un articolo scritto da Chiara Novelli per literary.it.

Annunci

Info iltondi
Sono uno scrittore o qualcosa del genere, un precario senza che questo sia veramente un lavoro. Non so cosa cerco, ma forse un giorno lo troverò scrivendo.

2 Responses to Nelle case della gente (PSE – Porto Seguro Editore, 2015)

  1. Pingback: Nelle case della gente/In the homes of men by Mirko Tondi | parallel texts

  2. Pingback: Eventi di aprile – Mirko Tondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: