Istruzioni di fuga per principianti (Caffèorchidea, 2017)

Dopo la vittoria al concorso “Letteratura è mondo”, ecco qui la pubblicazione di Istruzioni di fuga per principianti, edito dalla nuova e intraprendente casa editrice Caffèorchidea. Dal 21 marzo disponibile in tutte le librerie e nei maggiori circuiti online. Per rimanere aggiornati sulle presentazioni e gli eventi collegati, seguite la pagina Facebook Avevo un sacco di cose da dire.Istruzioni di fuga per principianti

Dalla quarta di copertina: “Piccolo romanzo on the road, manuale sentimentale di classici rock, retrospettiva appassionata di cinematografia. Nelle breve fuga improvvisata di un giovane impiegato di un mobilificio, si compongono i tasselli di una società schizofrenica, governata dalla iper-razionalità dei numeri e da un utilitarismo sfrenato. Partendo da un pretesto prettamente cinematografico – il furto di una valigetta presumibilmente piena di soldi – si dipanano disavventure e inseguimenti rocamboleschi. Sullo sfondo, lungi dai grandi spazi western, le strade e i dirupi della maremma toscana si prestano a un’odissea minimal, mentre Radio Maremma Rock passa i pezzi che hanno fatto la storia della musica internazionale. Con la sua fuga poco convenzionale, Giacomo, donchisciotte moderno, si fa beffe delle regole di tutti i giorni per concedersi al sogno più coraggioso: quello di rendere felici chi ci è accanto.”

Un po’ di rassegna stampa sul libro: